Il Casino Laspro

  • Stampa

Il Casino Laspro risale presumibilmente all'800 e si trova in contrada Gaudino. E' a forma quadrata e si appoggia su un promontorio quasi roccioso.

Interamente costruito in pietra, ha gli angoli e i portali in pietra da taglio ben squadrata. Al piano terra la struttura è a volta a botte con alcuni archi più ribassati trasversalmente. Il primo piano invece è una grande scatola, con un solo muro portante centrale, la copertura in legno, tavole ed embrici. Presumibilmente la copertura originale doveva essere a quattro falde e non a tre come si presenta adesso. Le torrette di guardia e la bella linda di tetto alla romanella, veramente particolare, rendono l'organismo di notevole pregio architettonico.

Il manufatto, secondo quanto attestato dalla proprietaria (Anna Laspro) fu interamente progettato da un architetto napoletano.
Un vano del fabbricato a piano terra è adibito a cappella per la Madonna di Gaudino, che il popolo di Balvano festeggia in Agosto, ed in occasione qui vi si celebrano le funzioni religiose.